Fototerapia Milano e raggi UV (ultravioletti) a banda stretta

La fototerapia è un trattamento che si basa sull’utilizzo di speciali lampade in grado di emettere raggi ultravioletti in bande focalizzate (a banda stretta), apparecchiature in grado di riprodurre artificialmente i raggi ultravioletti, simulando così l’azione benefica del sole.

Questo approccio terapeutico permette di affrontare diverse patologie:

  • l’eczema cronico grave;
  • la dermatite atopica;
  • la micosi fungoide;
  • la psoriasi;
  • l’acne;
  • la vitiligine.

Fototerapia UVB

Nel trattamento della psoriasi, buoni risultati si possono ottenere con l’utilizzo della fototerapia UVB.

Fototerapia psoriasi

La fototerapia applicata alla psoriasi permette di ottenere dei risultati sorprendenti grazie al suo effetto immunomodulante ed anti-infiammatorio. L’esposizione avviene all’interno di cabine, dotate di specifiche lampade collegate e monitorate elettronicament,e che non danno effetti collaterali, sebbene si debba prestare comunque attenzione al numero di sedute per ogni ciclo.
Nell’ultimo ventennio questo trattamento ha dato numerose speranze a pazienti e specialisti e può essere inserita a pieno titolo tra le cure per la psoriasi, affiancando terapie topiche ed eventualmente sistemiche.

Fototerapia vitiligine

Nella cura della vitiligine ci si può avvalere dell’impiego della fototerapia.
Si eseguono normalmente tre sedute alla settimana per alcuni mesi. Quando la terapia dà benefici, le chiazze acromiche tendono a ricolorarsi e, in molti casi, i risultati raggiunti sono abbastanza stabili.

Informazioni e prenotazioni

    Sidebar