Capillari e teleangectasie Milano: come risolvere il problema

Capillari rotti, o teleangectasie, sono dei fastidiosi inestetismi che appesantiscono esteticamente le gambe di molte donne. Si tratta, infatti, di una patologia diffusa, solitamente ereditaria, che prevede dei vasi sanguigni di dimensioni ridotte e più fragili del normale. La rottura dei capillari determina un effetto antiestetico elevato, a volte anche fastidioso se collegato a pesantezza delle gambe e a bruciore.

Capillari rotti sulle gambe: quali sono i rimedi?

capillari rotti sulle gambe possono scomparire, ma bisogna chiedere il parere di uno specialista in dermatologia per capire come eliminarli nella maniera meno invasiva possibile. Innanzitutto, una dieta alimentare corretta e una sana attività sportiva sono necessarie, così come l’evitare grassi e vita sedentaria. Molto utile è l’applicazione di creme a base di rosa canina, mirtillo, rusco, ippocastano o centella asiatica: queste leniscono e danno sollievo alle gambe, prendendosene cura.

Per problematiche più importanti è bene valutare con il Dermatologo Milano come intervenire a livello terapeutico. Sono molti i trattamenti che non ricorrono alla chirurgia tradizionale e che sono microinvasivi, tipo sclerosanti, laserterapia e la radiofrequenza focalizzata. Per esempio, la radiofrequenza utilizza delle onde estremamente concentrate che si focalizzano in un solo punto in cui si raggiunge una temperatura molto alta che fa coagulare i vasi capillari. Tutti questi interventi permettono di ottenere dei risultati sicuri e visibili, che restituiscono alle pazienti il piacere di amare il proprio corpo.

Informazioni e prenotazioni

    Sidebar